Bisniflex Poggibonsi showroom

Anas: affidato l'appalto per gli ultimi 12 chilometri della E78 Grosseto-Siena

Oggi in Gazzetta Ufficiale l'esito della gara per i lavori del ''lotto 9'' tra Iesa e San Rocco a Pilli

 PROVINCIA DI SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Anas (Gruppo FS Italiane) ha pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il bando di gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di adeguamento a quattro corsie del lotto 9 della E78 “Grosseto-Siena”. L’opera è oggetto di commissariamento in base al DPCM del 16 aprile 2021.

L’intervento riguarda un tratto di circa 11,8 km tra gli svincoli di Iesa e San Rocco a Pilli, nei comuni di Sovicille, Murlo e Monticiano, in provincia di Siena.

I lavori, per un importo di 145 milioni di euro, consistono nell’adeguamento a quattro corsie della SS223 “di Paganico” mediante la costruzione di una nuova carreggiata in affiancamento all’esistente per una lunghezza complessiva di circa 11,8 km. L’intervento comprende la realizzazione di complanari per il raccordo alla viabilità locale, 3 svincoli a livelli sfalsati, 4 nuovi viadotti sul fiume Merse e sul fosso Ornate, numerose altre opere minori (4 sovrappassi, 3 sottopassi, 12 opere di scavalco dei corsi d’acqua) oltre all’adeguamento della carreggiata esistente e ai servizi di monitoraggio ambientale in corso d’opera.

La durata dei lavori è prevista in 1.095 giorni (tre anni) dalla data di consegna.

Il tratto congiunge due lotti già raddoppiati ed è l’ultimo che resta da affidare.

Il raddoppio a quattro corsie della strada statale 223 “di Paganico” (E78 Grosseto-Siena) riguarda complessivamente 63,5 km. Di questi, 49 sono stati realizzati e aperti al traffico tra il 2006 e il 2018; 2,8 km (lotto 4) sono in corso di esecuzione, mentre gli ultimi 11,8 km (lotto 9) sono oggetto del bando di gara pubblicato oggi.

Inoltre sono in fase di affidamento i lavori di ammodernamento della galleria Casal di Pari, dove il transito è attualmente regolato a doppio senso di marcia sulla nuova galleria realizzata nell’ambito dei lavori di raddoppio a quattro corsie.

L'appalto sarà aggiudicato con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo secondi i criteri indicati nel bando.

Le imprese interessate devono presentare le offerte entro le 12:00 del 27 gennaio 2022 tramite il Portale Acquisti Anas all’indirizzo https://acquisti.stradeanas.it.

Per informazioni dettagliate su tutti i bandi di gara è possibile consultare il sito Internet www.stradeanas.it alla sezione Fornitori - Bandi di gara.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Dove vaccinarsi per la quarta dose in provincia di Siena

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 4 ottobre 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su