Toscana, Anas: al via lavori per il miglioramento degli standard di sicurezza sul raccordo autostradale Siena-Firenze

Sul raccordo autostradale Siena-Firenze saranno avviati, a partire da mercoledì 11 novembre, lavori finalizzati all'innalzamento degli standard di sicurezza stradale dell’infrastruttura, in vari tratti saltuari lungo l’intero tracciato. Gli interventi riguardano, in particolare, la riqualificazione o integrazione delle opere maggiori (ponti e viadotti), delle opere idrauliche in cemento armato e delle opere di sostegno del corpo stradale, oltre ad alcune lavorazioni complementari, per un valore complessivo di oltre 11 milioni di euro

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Sul raccordo autostradale Siena-Firenze saranno avviati, a partire da mercoledì 11 novembre, lavori finalizzati all’innalzamento degli standard di sicurezza stradale dell’infrastruttura, in vari tratti saltuari lungo l’intero tracciato.

Gli interventi riguardano, in particolare, la riqualificazione o integrazione delle opere maggiori (ponti e viadotti), delle opere idrauliche in cemento armato e delle opere di sostegno del corpo stradale, oltre ad alcune lavorazioni complementari, per un valore complessivo di oltre 11 milioni di euro.

Il primo cantiere interesserà la riqualificazione di un tratto di circa 4 km in corrispondenza del viadotto “Otto Archi”, in provincia di Siena, per il quale è previsto il ripristino dei calcestruzzi, la sostituzione dei giunti di dilatazione, il rifacimento dei cordoli e la sostituzione delle barriere laterali di sicurezza. Per consentire lo svolgimento delle lavorazioni sarà provvisoriamente chiusa la carreggiata in direzione Firenze in prossimità dello svincolo “Badesse”. Il transito sarà consentito a doppio senso di marcia in carreggiata opposta.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Gli automobilisti hanno poi a disposizione il numero 841-148 ‘Pronto Anas’ per informazioni sull’intera rete Anas.

Pubblicato il 6 novembre 2015

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su