Toscana in zona bianca da lunedì 21 giugno: attesa l'ufficialità dal governo

In provincia di Siena ieri solamente tre nuovi contagi, tutti a Radda in Chianti

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Terapie intensive piene al 12%, un tracciamento dei contatti dei nuovi positivi che da mesi raggiunge il 100% e la conferma, arrivata dalla fondazione Gimbe, che la Regione Toscana è il territorio che fa più tamponi ben 159 al giorno ogni 100.000 abitanti durante l'ultimo mese.

Con queste premesse, si attende per oggi che il ministro Speranza dia finalmente il via libera alla Toscana per quanto riguarda l'ingresso in zona bianca, in un panorama nazionale che da lunedì 21 giugno dovrebbe essere 'tinto' del colore a basso rischio per il 99%. E allora è legittimo attendere, con speranza, per l'appunto. Grazie anche alla rimonta sulla campagna vaccinale, che non era partita proprio nel migliore dei modi. Poi c'è stato il recupero sugli over 80 con il 98,2% di prime dosi, anche se il tasto dolente resta il dato riguardo i vaccinati tra gli over 60 per i quali la Toscana si posiziona al sesto posto con l'81,9% di vaccinati con la prima dose; per domani si dovrebbe raggiungere il 50% con un toscano su due immunizzato.

Potrebbe interessarti anche: Green pass, Draghi firma il decreto

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 18 giugno 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su