Bisniflex materassi Poggibonsi

Toscana: tornano in aula 300mila studenti

Oggi hanno varcato l'ingresso degli istituti scolastici gli alunni fino alla prima media. Al momento non è previsto uno screening di prevenzione

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Oggi, 7 aprile, tornano sui banchi di scuola 300mila studenti della Toscana. Gli studenti fino alla prima media seguiranno le lezioni in presenza. Tra le ultime decisioni prese dal Governo c’è il ritorno nelle aule scolastiche anche per chi è in zona rossa.

I numeri degli studenti coinvolti sono 230mila delle scuole statali e 70mila delle scuole paritarie. 22mila al nido e 80 mila alla scuola materna. 160mila alle scuole elementari e 33 mila che frequentano la prima media.

Per il rischio di contagio da coronavirus, il progetto della Regione ‘Scuole sicure’ per lo screening di personale e studenti è al momento fermo. Lo stallo è motivato dal fatto che l’iniziativa è rivolta alle scuole superiori che invece andranno avanti con la didattica a distanza finché la Toscana rimarrà in zona rossa. Non sono previsti progetti regionali di screening nelle scuole medie inferiori. Sulla prevenzione del contagio Curtolo, dirigente dell’Ufficio scolastico regionale, ha commentato che la Regione ha alcuni progetti meritori come quello dell’ordine dei farmacisti che fornisce a famiglie e alunni tamponi gratuiti.

Potrebbe interessarti anche: Misure anti covid: commerciante vende nel proprio negozio anche articoli non di prima necessità

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 7 aprile 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su