Trasferta amara per il Poggibonsi Basket contro la Basket Aretina

I ragazzi di coach Aprile perdono 69-65 dopo essere stati avanti per tre quarti di gara. Gabriele Collet: ''Sicuramente è una brutta sconfitta. Dovevamo chiuderla prima''

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Trasferta amara quella dei ragazzi di coach Andrea Aprile che si sono dovuti arrendere a Basket Aretina dopo essere stati avanti per tre quarti di gara.

Il commento di coach Aprile: ”C’è delusione, c’è rabbia! Siamo stati sempre avanti e dovevamo essere più lucidi nel riuscire a chiudere la partita. La cosa che ci ha fatto più male è la zona di Arezzo. All’inizio nelle prime tre azioni siamo stati bravi nell’attaccare la loro difesa 2-3, poi ci siamo spenti, abbiamo sbagliando troppi passaggi e scelte di tiro - dice coach Aprile - in questo momento dobbiamo fare i conti con l’assenza di Cecca e l’infortunio di Fede Moroni che comunque ha voluto esserci e provarci. Ma nessuna scusante. Ora dobbiamo resettare e tornare in palestra per lavorare, per farci trovare pronti per la prossima partita in casa davanti al nostro pubblico. Ripeto, c’è rabbia, c’è delusione, ma dobbiamo ripartire dalle cose positive che comunque abbiamo fatto.

Gabriele Collet: ”Sicuramente è una brutta sconfitta. Dovevamo chiuderla prima e portare a casa i primi due punti della stagione. Dispiace perché era la prima di campionato e ci tenevamo a fare bene. Dobbiamo solo tornare in palestra e continuare lavorare”.

Potrebbe interessarti anche: La ''Canottieri San Miniato'' ancora in azzurro ai Campionati europei junior di canottaggio

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 15 ottobre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su