Trasporto pubblico, lunedì 21 gennaio sciopero nazionale

Il personale viaggiante delle aziende interessate e quello della funicolare di Certaldo si potrà astenere dal lavoro dalle 8.30 alle ore 12.30 così come il personale delle biglietterie aziendali. Il personale degli impianti fissi e degli uffici si potrà astenere nelle ultime 4 ore del turno della mattina; il personale del centralino si potrà astenere dalle 9.30 alle 13.30

  • Condividi questo articolo:
  • j

Le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl e Faisa-Cisal hanno programmato per lunedì 21 gennaio 2019 uno sciopero nazionale di 4 ore che interesserà le aziende facenti parti di Tiemme Spa, in tutte le sedi aziendali (Arezzo, Grosseto, Siena e Piombino) e il personale di Bybus.

Modalità adesione

Il personale viaggiante delle aziende interessate e quello della funicolare di Certaldo si potrà astenere dal lavoro dalle 8.30 alle ore 12.30 così come il personale delle biglietterie aziendali. Il personale degli impianti fissi e degli uffici si potrà astenere nelle ultime 4 ore del turno della mattina; il personale del centralino si potrà astenere dalle 9.30 alle 13.30.

Per ulteriori informazioni e dettagli, la clientela può consultare il sito www.tiemmespa.it o rivolgersi ai servizi telefonici di Info Mobilità, chiamando da rete fissa l'800-922984 oppure da cellulare l'199-168182.

Pubblicato il 14 gennaio 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su