Trump concede la grazia all'imprenditore fiorentino Tommaso Buti

Uno degli ultimi atti prima di lasciare la Casa Bianca

 TOMMASO BUTI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Nel corso del suo ultimo giorno di mandato Donald Trump ha concesso la grazia anche all'imprenditore fiorentino Tommaso Buti, arrestato a fine del 2000 dopo la richiesta della magistratura di New York con le accuse di riciclaggio e truffa aggravata. Buti venne processato e precisamente nel 2007 arrivò il proscioglimento dalla Corte d'Appello.

Tommaso Buti ha 54 anni, è un imprenditore che balzò alle cronache durante gli anni '90 quando fondò il noto franchising dei Fashion Cafè proprio a New York. La catena fallì alla fine degli anni '90 e Buti entro nel mirino della magistratura per il mancato pagamento dei suoi creditori.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, 44 nuovi casi e 28 le guarigioni in provincia di Siena

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 21 gennaio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su