Ubriaco danneggia apparecchiature del centro commerciale

Le volanti sono intervenute presso il Centro Commerciale “Porta Siena” nella zona di fronte la stazione ferroviaria; alla Questura sono stati segnalati dei soggetti ubriachi che stavano danneggiando delle suppellettili

 SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Sienaintervengono  sul posto e verificano che alcuni giovani stavano a discutendo animatamente tra di loro; li separano e rintracciano un ragazzo, un 18enne di Monteroni d’Arbia che poco prima ha preso a calci, rompendolo, un altoparlante ubicato sul muro della terrazza esterna del citato centro commerciale. Un altro giovane, durante la lite, sbatte violentemente contro un’autovettura lì parcheggiata, danneggiandola sulla fiancata.

Identificati i soggetti coinvolti

Gli Agenti delle Volanti procedono ad identificare tutti i soggetti coinvolti e ad accertare le relative responsabilità; in particolare, il giovane responsabile del danneggiamento dell’altoparlante, in palese stato di ubriachezza, ammette le sue responsabilità; condotto in Questura, viene sanzionato per il suo stato di ubriachezza e denunciato alla locale Procura della Repubblica per il danneggiamento procurato.

Potrebbe interessarti anche: Ragazza ubriaca aggredisce tassista e gli agenti delle volanti

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 20 gennaio 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su