Ultimi giorni di tempo per iscriversi a 'RI-Creazione', il progetto di educazione ambientale di Sei Toscana

Già più di 1000 studenti registrati. Gli istituti scolastici hanno tempo fino al 31 dicembre per iscriversi, gratuitamente, al progetto. Il direttore di Ato Toscana Sud, Paolo Diprima: “Stimolo per continuare negli sforzi di miglioramento della percentuale di raccolta differenziata”

 PROVINCIA DI SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Anche quest’anno, nonostante la pandemia e le difficoltà del mondo scuola, Sei Toscana ha deciso di confermare il proprio impegno a fianco di studenti e insegnanti delle scuole primarie e secondarie di primo grado dell’Ato Toscana Sud lanciando la sesta edizione del progetto di educazione ambientale “RI-creazione. Da oggetto a rifiuto e ritorno”.

A oggi, sono più di 50 le classi che si sono già iscritte, coinvolgendo più di 1000 ragazzi di 20 Comuni del territorio. Gli istituti scolastici hanno comunque tempo fino al 31 dicembre per iscriversi, gratuitamente, al progetto che quest’anno avrà un format diverso, dovuto all’emergenza Covid, capace di offrire una formazione di qualità pienamente in linea con le precedenti edizioni garantendo al contempo la massima sicurezza per alunni e corpo docente.

La piattaforma didattica www.ri-creazione.it/ è stata realizzata appunto per consentire lapartecipazione a distanza di studenti e insegnanti. A seconda del percorso didattico scelto, saranno disponibili videolezioni, videolaboratori, schede di approfondimento e materiale di autovalutazione realizzati dagli educatori di RI-Creazione. Tutte le classi iscritte inoltre potranno contare sull’ausilio di educatori professionali che svolgeranno un’attività di tutoraggio a distanza a 360 gradi.

L'impegno all’educazione dei ragazzi verso la sostenibilità ambientale non può fermarsi neppure in periodi difficili come questo che stiamo attraversando – dice il direttore di Ato Toscana Sud, Paolo Diprima –. Ne è concreta dimostrazione la conferma anche per il 2021, e con tecniche innovative adeguate al nuovo contesto, del progetto di educazione ambientale dedicato al mondo della scuola sviluppato da Sei Toscana in collaborazione con gli istituti scolastici aderenti all’iniziativa RI-creazione. È anche uno stimolo per continuare negli sforzi di miglioramento della percentuale di raccolta differenziata, che presuppone l’intima adesione delle famiglie, al cui interno i ragazzi sapranno portare il messaggio giusto di sensibilizzazione”.

Come negli anni scorsi, la partecipazione al progetto è completamente gratuita.

Gli insegnanti hanno tempo fino al 31 dicembre per compilare il modulo di adesione già inviato a tutti i dirigenti degli istituti scolastici e agli amministratori dei 104 Comuni dell’ATO Toscana del sud. Inoltre, è possibile iscriversi direttamente online dal sito ww.ri-creazione.it/.

Per maggiori informazioni sul progetto è possibile inviare una mail a scuola@seitoscana.it oppure chiamare i numeri 05771799168 o 05771799173.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus: 505 nuovi casi, età media 48 anni. 24 decessi 

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 10 dicembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su