Un Empoli su di giri vince con il Cesena (2-0) e sale al terzo posto. In gol Coralli e Valdifiori

Un colpetto astuto di Coralli, che ha sorpreso un arrugginito Antonioli, e un azzeccato colpo di testa di Valdifiori (un ex alla sua prima realizzazione nel mondo professionista) hanno portato tre punti preziosissimi che lanciano i ragazzi di Campilongo verso mete inimmaginabili ad inizio campionato

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Il Cesena non perdeva dall'inizio del campionato (0-1 con la Reggina), era venuto al Castellani per proseguire nel suo progetto di tentare la scalata alla serie A, ha incocciato in un Empoli essenziale che ha colpito e s'è chiuso a riccio a proteggere la porta di Dossena. Un colpetto astuto di Coralli, che ha sorpreso un arrugginito Antonioli, e un azzeccato colpo di testa di Valdifiori (un ex alla sua prima realizzazione nel mondo professionista) hanno portato tre punti preziosissimi che lanciano i ragazzi di Campilongo verso mete inimmaginabili ad inizio campionato.

Ora ci sarà la gara di recupero a Salerno e, vincendo, ci potrebbe essere addirittura il primo posto in classifica. Se perdureranno questa convinzione, questa condizione atletica e questo Vannucchi stellare, la squadra azzurra sarà sicura protagonista di questo avvincente campionato cadetto. Un grande merito, oltre che dei giocatori giovani e meno giovani che si sono integrati benissimo, va al mister campano Campilongo che sa mettere bene i ragazzi in campo, adattando le sue formazioni allo stato di forma ed alle motivazioni dei suoi ed anche alle squadre da affrontare. Raramente ha sbagliato la formazione iniziale e, comunque, è stato anche bravo a fare cambiamenti in itinere.

Ora occorre insistere, dovranno essere gli altri a preoccuparsi della meteora Empoli che sta facendosi onore e lo fa con tanti giovani emergenti (Angella e Pasquato), con qualche "vecchiaccio" (Vannucchi e Stovini) ed un paio di fuoriclasse (Eder e Coralli) tanto per fare qualche esempio, ed un Presidente che sa di calcio come pochi ed è anche paziente.

Empoli (4-2-3-1): Dossena; Iacoponi, Angella, Stovini, Tosto (dal 30' 1t Antonazzo); Marianini, Vannucchi, Valdifori; Pasquato (dal 17' 2t Mancosu, 39' 2t De Giorgio); Eder, Coralli. All.Campilongo.
Cesena (4-2-3-1): Antonioli; Petras, Piangerelli, Franceschini (dal 30' 2t Sinigaglia), Lauro; De Feudis (dal 36' 2t Bonura), Parolo; Schelotto, Do Prado, Giaccherini; Malonga (dal 1' 2t Bucchi). All.Bisoli
Arbitro: Gabriele Gava sella sez.Aia di Conegliano V.to, è andato bene, pochi gli errori commessi, anche se 9 ammoniti sono troppi e denotano poca personalità

Ancona - Sassuolo 2-2
Empoli - Cesena 2-0
Frosinone - Albinoleffe 2-2
Lecce - Grosseto 3-2
Modena - Triestina 2-0
Padova - Vicenza 1-2
Piacenza - Ascoli 2-1
Reggina - Brescia 4-0
Torino - Crotone 1-2
Lunedì 30 Novembre, ore 20.45
Mantova - Cittadella arbitro Gallione di Al

Classifica
Ancona e Lecce 30
Empoli* 27
Cesena e Modena 26
Torino, Triestina e Vicenza 23
Padova, Sassuolo*, Frosinone* e Gallipoli(-2) 22
Brescia* 21
Crotone(-2) 20
Grosseto* 19
Cittadella 17
Piacenza e Reggina* 16
Albinoleffe* e Ascoli 15
Mantova 13
Salernitana* 6
*una gara in meno

Claudio Agnelli


Gli highlights della Serie B su Sky Sport 24

Pubblicato il 30 novembre 2009

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su