Un pianoforte al Mandela a sigillo delle 100mila vaccinazioni eseguite nell'Hub

Per essere suonato da chiunque. Il presidente Giani: ''Risultato importante per tutti i toscani. Continueremo a dare il massimo''

 UN PIANOFORTE AL MANDELA
  • Condividi questo articolo:
  • j

La musica a sigillare il passaggio fra chi all’interno dell’Hub Mandela Forum entra senza vaccinazione e ne esce vaccinato, differenza che in questo momento definisce una variabile di grande valore. Il pianoforte che è stato posizionato oggi venerdì 14 maggio al centro del Mandela, raggiunte e oltrepassate le 100mila somministrazioni (ieri erano 104.088 per l'esattezza) da quando è stato aperto, vuole essere il sigillo fra il passato e il presente di un luogo che oggi si anima di cittadini che in quel piccolo ma significativo gesto della vaccinazione ripongono ogni giorno grandi speranze. E come nelle stazioni ferroviarie e negli aeroporti delle più grandi città europee, il pianoforte al centro della sala principale del Mandela, manda un unico messaggio: suonami. Rivolto indistintamente a tutti.

"Le oltre centomila somministrazioni effettuate al Mandela Forum, in uno tra i più grandi hub della Toscana, testimoniamo il buon andamento della campagna di vaccinazione nella nostra regione - commenta il presidente Eugenio Giani - ben venga questa iniziativa sostenuta dalla Asl centro per festeggiare questo importante risultato, reso possibile grazie a uno straordinario lavoro di squadra, che vede impegnati in prima linea i professionisti dell’azienda sanitaria, la rete del volontariato della protezione civile, i medici di medicina generale, i tecnici del servizio sanitario toscano, che stanno dando il massimo per garantire la più elevata copertura vaccinale dei nostri cittadini. Se a oggi, in tutta la Toscana, siamo riusciti a somministrare oltre 1milione e mezzo di dosi, lo dobbiamo a una macchina organizzativa complessa, che abbiamo progressivamente perfezionato e reso migliore con il contributo di tutti a partire dagli stessi cittadini, che hanno compreso quanto sia importante vaccinarsi.

Le esperienze difficili ci rendono più forti - conclude - ci spingono a trovare nuove soluzioni, a trasformare in opportunità le difficoltà del momento. Continueremo a dare il nostro massimo. Il nostro obiettivo è vaccinare sempre di più. E per fare questo occorrono sempre più vaccini".

"Le 100mila vaccinazioni rappresentano lo stargate fra quello che era il Mandela prima e la memoria che si rinnova oggi attraverso i medici, gli infermieri, i volontari, i tecnici e i gestori di impianti e tutti coloro che vengono a vaccinarsi - dice Giuseppe Malgeri, direttore del Mandela Forum da cui è partita l'idea di celebrare così, con un pianoforte, il raggiungimento delle 100mila vaccinazioni - un gran bel traguardo,  ed ancora più gratificante è l'idea di poterlo raggiungere all’interno di un luogo dove si celebra la vita e si custodisce la memoria, quella memoria dei tanti che vi ci sono stati per i più svariati motivi. Il pianoforte ora è a disposizione di chiunque vorrà aggiungere memoria a questo luogo".

Nelle prime due settimane di maggio il centro vaccinale Mandela ha registrato 33.448 vaccinazioni su un totale di 75.722 in tutti gli Hub attivi della Ausl Toscana centro. Nella rete Hub, invece, ieri sono state raggiunte complessivamente 205.520 somministrazioni.

Potrebbe interessarti anche: Mika al Politeama di Poggibonsi per lo spettacolo 'Mammamia'

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 14 maggio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su