Un settembre alla scoperta dei Musei Senesi con il Centro Guide

Prosegue fino alla metà del mese il calendario di appuntamenti giornalieri nelle terre di Siena

 PROVINCIA DI SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Un modo inedito per riscoprire il patrimonio culturale delle terre di Siena, attraverso i borghi e i musei, con la guida esperta e professionale del Centro Guide: prosegue fino al 13 settembre il calendario di appuntamenti nei Musei Senesi.

Torna dunque l’invito – rivolto agli abitanti come agli ospiti – ad ascoltare le storie dei musei dalla viva voce degli esperti: grazie alla collaborazione con il Centro Guide Turistiche di Siena e Provincia, infatti, FMS torna a proporre un programma settimanale che si ripeterà fino al 13 settembre, con incontri quotidiani alle 11 del mattino e alle 15 del pomeriggio.

Anche in questa occasione, ci sono proposte dedicate ai più diversi aspetti della nostra storia: dalle collezioni etrusche di Chianciano Terme, Castellina in Chianti, Sarteano e Murlo, alle opere d'arte dal Trecento all'Ottocento tra Asciano, Buonconvento (anche con il Museo della Mezzadria), Casole d'Elsa, Castiglione d’Orcia (con la Sala d’Arte e la Rocca di Tentennano), Colle di Val d'Elsa, Montalcino, Montepulciano, Pienza, San Gimignano.

«L'estate non è finita – afferma Elisa Bruttini, responsabile scientifico di FMS – e, fortunatamente, le presenze turistiche sono più confortanti del previsto. Per questo riteniamo opportuno proseguire il programma di visite realizzato grazie alla proficua collaborazione con il Centro Guide di Siena e con le amministrazioni e i musei del territorio almeno fino alla riapertura delle scuole, data che segna un ovvio cambiamento nella tipologia di visitatori. Tornano però gli abbinamenti ragionati su borghi vicini, auspicando la permanenza sul territorio, con l’introduzione di alcuni musei che hanno riaperto in queste settimane. Speriamo che l'invito sarà colto non solo dagli ospiti italiani e stranieri in viaggio nelle terre di Siena, ma anche dai residenti che a volte sottovalutano la bellezza a portata di mano e sicura e per i quali stiamo insieme progettando dei pacchetti dedicati».

«Il calendario di visite che abbiamo elaborato con FMS – ricorda la presidente del Centro Guide, Federica Olla – è pensato per chi non vuole perdere l’occasione per entrare nelle peculiarità di una terra straordinaria e ricchissima. Il “viaggio” è scoperta, è conoscenza. E questo progetto rende più facile essere “viaggiatori”, non solo turisti, evidenziando al contempo il vero potenziale di questo territorio, tanto più in un’estate complessa e inusuale come quella che stiamo vivendo».

Per ragioni organizzative e di sicurezza, le visite dovranno essere prenotate ai seguenti contatti: tel. 0577 43273; info@guidesiena.it. Il costo della guida, in lingua italiana, è di 10 euro, mentre l'accesso ai musei varia nelle diverse località: entrambi vengono pagati sul posto.

L'iniziativa, realizzata da FMS e Centro Guide Siena, è resa possibile dalla collaborazione con le amministrazioni comunali e i soggetti gestori dei musei del territorio.

 

IL CALENDARIO SETTIMANALE

 Lunedì:        ore 11 – San Gimignano, Musei Civici: Palazzo Comunale, Pinacoteca, Torre Grossa

                        ore 15 – Castellina in Chianti, Museo Archeologico del Chianti Senese

 

Martedì:       ore 15 – Murlo, Museo Archeologico Antiquarium di Poggio Civitate

 

 

Mercoledì:   ore 11 – Chianciano Terme, Museo Civico Archeologico delle Acque

                        ore 15 – Sarteano, Museo Civico Archeologico

 

Giovedì:        ore 11 – Montepulciano, Museo Civico Pinacoteca Crociani

                        ore 15 – Pienza, Palazzo Borgia Museo Diocesano

 

Venerdì:        ore 11 – Asciano, Museo Civico Archeologico e d’Arte Sacra Palazzo Corboli

                        ore 15 – Castiglione d’Orcia, Rocca di Tentennano e Sala d’Arte San Giovanni

 

Sabato:          ore 11 – Casole d’Elsa, Museo Civico, Archeologico e della Collegiata

                         ore 15 – Colle Val d’Elsa, Museo San Pietro

 

Domenica:    ore 11 – Buonconvento, Museo d’Arte Sacra e Museo della Mezzadria

                         ore 15 – Montalcino, Musei di Montalcino. Raccolta Archeologica, Medievale, Moderna

 

Potrebbe interessarti anche: Come la Asl segue il paziente guarito dal Covid

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 1 settembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su