Un week end eccezionale per l'Atletica 2005

Una convocazione in nazionale assoluta per Irene Siragusa, un titolo italiano assoluto per Stefania Strumillo oltre all’elezione del Presidente Alessandro Alberti a Presidente della Fidal Toscana 


 ATLETICA 2005
  • Condividi questo articolo:
  • j

Quello appena concluso è stato un week end eccezionale per l’Atletica 2005. Oltre all’elezione del proprio Presidente Alessandro Alberti alla guida del Comitato Regionale Toscano della Fidal grandi risultati arrivano anche dai campi di gara.

Venerdì scorso è stata ufficializzata la convocazione di Irene Siragusa nei m 60 piani per i Campionati Europei Assoluti di Torun (Polonia) che si svolgeranno la prossima settimana. Per l’atleta colligiana del Centro Sportivo Esercito cresciuta nell’Atletica 2005 (società per cui ancora gareggia nei Campionati di Società), dopo molte convocazioni in nazionale è la prima esperienza in una Campionato Europeo Assoluto Indoor. Irene, allenata da Vanna Radi, è campionessa italiana in carica nei m 100 piani e medaglia d’argento nei m 200 e, con 7.31 è capolista italiana 2021 nei m 60 piani. Nei recenti Campionati Italiani Assoluti Indoor di Ancona ha conquistato una medaglia d’argento (a soli 4 centesimi dalla vincitrice Vittoria Fontana dei Carabinieri) che le aveva lasciato un po’ di amaro in bocca.

Domenica 7 marzo (mattina batterie e semifinali, pomeriggio finale) Irene scenderà in pista per confermare la sua leadership italiana stagionale e puntare ad un eccellente piazzamento. Infine, per completare l’eccezionale weekend, ieri a Molfetta, Stefania Strumillo ha brillantemente conquistato il titolo italiano assoluto invernale nel lancio del disco.

L’atleta bolognese arrivata nel 2013 all’Atletica 2005 e attualmente tesserata dal 2019 per il GS Fiamme Azzurre (nei primi tre anni di tesseramento al Gruppo Sportivo Militare i risultati sono validi anche per la società civile di origine) ha vinto nettamente la gara con m 53,39 davanti a Valentina D’Urzo (Acsi Italia Atletica Roma) m 52,11 e Diletta Fortuna (CS Carabinieri) m 51,44. Il titolo conquistato da Stefania ha ancora più valore perché l’atleta, nel mese di gennaio, è stata contagiata dal Covid e ha dovuto interrompere gli allenamenti per oltre un mese.

Sfortunatamente, sempre per motivi legati al Covid, è stata annullata la Coppa Europa Lanci precedentemente programmata per il 22 marzo a Leiria (Portogallo) e, quindi, l’appuntamento con un’ulteriore convocazione in nazionale assoluta per l’Atletica 2005 e per Stefania è, purtroppo, rimandato.

Potrebbe interessarti anche: La Emma Villas Aubay Siena compie l'impresa contro Bergamo, è la sesta vittoria di fila

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 1 marzo 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su