Vivaio Il Roseto

“Una speranza per i bambini di Aleppo”, manifestazione pubblica a San Gimignano

«Sollecitiamo tutti - scrive il primo cittadino Giacomo Bassi su Facebook - a compiere un piccolo sforzo di partecipazione per ritrovarsi qualche minuto a riaffermare pubblicamente e comunitariamente il valore insostituibile della pace e dell'impegno di tutti nel perseguirlo con determinazione. Dobbiamo recuperare la capacità di indignarsi, e di farlo pubblicamente, di fronte ai drammatici fatti che vediamo ogni giorno»

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

L'Amministrazione di San Gimignano, di fronte al torpore generale sul tema delle guerre dimenticate nel mondo, lancia un'iniziativa dal nome "Una speranza per i bambini di Aleppo". L'appuntamento è per sabato 24 dicembre, la Vigilia di Natale, alle ore 18.30 sotto l'albero di Piazza Duomo a San Gimignano.

Pochi minuti, un piccolo sacrificio per un riaffermare il valore insostituibile della pace e per dimostrarci, l'un l'altro, che siamo ancora capaci di indignarci e di mobilitarci di fronte ai fatti disumani che vediamo ogni giorno.

«Sollecitiamo tutti - scrive il primo cittadino Giacomo Bassi su Facebook - a compiere un piccolo sforzo di partecipazione per ritrovarsi qualche minuto a riaffermare pubblicamente e comunitariamente il valore insostituibile della pace e dell'impegno di tutti nel perseguirlo con determinazione. Dobbiamo recuperare la capacità di indignarsi, e di farlo pubblicamente, di fronte ai drammatici fatti che vediamo ogni giorno».

Nella foto una delle immagini della mostra ''Facciamo pistole che sparino caramelle''

Pubblicato il 21 dicembre 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su