Coronavirus: la Toscana riapre l'agenda per le vaccinazioni

In arrivo le nuove 4.510 dosi di vaccino da Moderna e 31.590 dosi da Pfizer

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Simone Bezzini, assessore alla sanità della Regione Toscana ha detto: "Stiamo andando bene sul fronte dei richiami, della somministrazione delle seconde dosi e domani alle ore 15 apriamo nuovamente le agende per le prime somministrazioni del vaccino: recupereremo i 6.900 a cui era arrivato il messaggio di disdetta dell'appuntamento quando Pfizer aveva rallentato le forniture, poi dopo 48 ore apriremo ad altri 8.000 operatori sanitari". Ieri sono arrivate altre 4.510 dosi di vaccino anti Covid dall'azienda farmaceutica statunitense Moderna.

Le nuove 31.590 dosi di vaccino di produzione Pfizer-BioNTech sono attese per oggi. Come spiega la Regione Toscana, sono state utilizzate 125.532 dosi di vaccino, di cui 19.685 in rsa dall'inizio della campagna vaccinale.

Il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, rispondendo ai giornalisti che gli domandavano se fosse allarmato degli assembramenti che ci sono stati nel weekend su tutto il territorio regionale, ha invitato a sforzarsi di essere "più responsabili possibili": "Sappiamo che il destino è nelle nostre mani". 

Fonte Ansa

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus: 399 nuovi positivi nelle ultime 24 ore

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 2 febbraio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su