Diba '70 shop San Gimignano

Valdelsadonna dona all'oncologia di Campostaggia un televisore da 75'' per le videoconferenze

Continua senza pause l'attività sociale di Valdelsadonna Odv, un'associazione impegnata sul territorio valdelsano da quindici anni a sostegno delle donne in terapia oncologica in collaborazione con la Senologia e con l'Oncologia dell'Ospedale di Campostaggia

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Continua senza pause l’attività sociale di Valdelsadonna Odv, un’associazione impegnata sul territorio valdelsano da quindici anni a sostegno delle donne in terapia oncologica in collaborazione con la Senologia e con l’ Oncologia dell’Ospedale di Campostaggia. Dopo l’ultima donazione  di un ecografo ad ultrasuoni portatile è di questi giorni la notizia  di un televisore da 75 “ richiesto dalla Direzione del reparto oncologico che ne era sprovvista per i collegamenti in videoconferenza.

Una presenza molto attiva quella di Valdelsadonna, anche nel periodo del distanziamento forzato dovuto al Covid, in cui non si è mai interrotta l’attività di sostegno psicologico ai pazienti e ai loro familiari.  Dal mese di Gennaio l’Associazione si è dotata di una sede, nel centro di Poggibonsi nella Galleria della Coop in Via Trento,  per creare un punto di accoglienza facilmente raggiungibile, idoneo ad interrompere quel senso di emarginazione generato dalla malattia e aggravato da due anni di isolamento forzato.
“Una sede che abbiamo voluto fortemente e che abbiamo arredato con cura perché diventasse un luogo accogliente in tutti i sensi, dedicato all’ascolto, alla condivisione e all’amicizia. Ci siamo rese conto in questi anni di quanto sia importante essere ascoltati quando i problemi creano un senso di emarginazione che sembra insormontabile. Per il momento stiamo effettuando una apertura programmata tutti i lunedì dalle 17 alle 19 salvo richieste particolari - ci dice la Presidente Antonella Lomonaco - ma stiamo lavorando all’idea di creare un gruppo di auto mutuo aiuto che sarà guidato da uno psicologo e appena saremo in condizione di dare il via a questo nuovo programma d’incontri, l’apertura della nostra sede avrà nuove modalità che saranno comunicate alla cittadinanza. Intanto stiamo portando avanti un progetto legato al benessere psicofisico con attività all’aria aperta.

Il prossimo appuntamento è per Domenica 15 Maggio alle ore 9, ai giardini del Vallone da dove si partirà per la collina di Poggio Imperiale con visita guidata al Cassero e al Villaggio medievale per poi proseguire per la Basilica di San Lucchese. Le nostre guide d’eccezione saranno il Prof. Mauro Minghi e la Professoressa Lucia Pratelli molto noti in Valdelsa per la profonda conoscenza del nostro territorio sotto il profilo storico culturale.
Lunedi 16 Maggio il consueto appuntamento mensile con le nostre estetiste, per correggere gli inestetismi causati dalla chemioterapia e insegnare alle donne  di avere cura di se stesse nonostante la malattia. Le partecipanti riceveranno in dono come sempre, anche un beauty bag ricco di prodotti di cura e di bellezza grazie a La Forza e il Sorriso che da anni ci consente di fornire questo servizio. Anche per questi incontri è necessario prenotarsi tramite il personale del reparto oncologico o al numero di riferimento dell’Associazione”.

Per informazioni e prenotazioni il numero di riferimento dell’Associazione è 339 2026067.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Un nuovo mezzo per La Racchetta di Monteriggioni

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 15 maggio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su