Vivaio Il Roseto

Valdelsadonna organizza un evento su cura e cultura

Cura e Cultura - Come Scienza e Arte si compenetrino a vicenda. Questo il titolo dell’evento organizzato dall'Associazione Valdelsadonna con il patrocinio del Comune di Poggibonsi presso l'Accabì

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

'Cura e Cultura - Come Scienza e Arte si compenetrino a vicenda'. Questo il titolo dell’evento organizzato dall’Associazione Valdelsadonna con il patrocinio del Comune di Poggibonsi presso l’Accabì, il vecchio ospedale caro ai  poggibonsesi oggi adibito a centro culturale multifunzionale .  Saranno le sale che una volta accoglievano il reparto maternità a ospitare una mostra  delle artiste valdelsane che sono state protagoniste con le loro opere del calendario 2022 che l’associazione ha realizzato con la volontà di mettere in relazione il mondo dell’arte con quello della cura.

La mostra che si potrà visitare fino al 30 Giugno sarà inaugurata lunedi 27 alle  17.00 e oltre alla pittura avrà il contributo della musica con il Prof. Antonio Batelli , della poesia con una lettrice d’eccezione, Lucia Donati e la partecipazione del Dott. Jacopo Grisolaghi psicologo per Valdelsadonna presso l’Ospedale di Campostaggia.

Noi crediamo che la cultura e l’arte possano essere d’aiuto in un percorso di cura come fonte di emozioni positive in grado di produrre benessere” - ci dice la Presidente dell’Associazione Antonella Lomonaco - da alcuni anni fra le nostre attività a disposizione delle donne in terapia oncologica, grazie al supporto della Dott.ssa Paola Marcucci,  c’è anche l’Arteterapia alla quale si sono avvicinate alcune delle nostre socie scoprendo un nuovo modo di comunicare le proprie emozioni attraverso le immagini e i colori. Osservare un’opera d’arte può regalare vibrazioni che toccano l’anima  così come l’ascolto di un brano musicale o di una poesia.

Abbiamo voluto  arricchire il programma di questa iniziativa  con l’intervento molto atteso del Dott. Franco Cracolici che mercoledi 29   spiegherà in che modo cura e cultura  si compenetrino a vicenda. In occasione di questo incontro, con la partecipazione della Dott.ssa Alessandra Signorini  si parlerà anche delle terapie complementari che da qualche anno vengono integrate alle tradizionali  terapie  oncologiche, fra queste l’Agopuntura per la quale il Dott. Cracolici è Responsabile Scientifico presso l’Usl Sud Est”.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Tignano Festival: al via la 33ma edizione tra ambiente, sostenibilità e consapevolezza

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie   

Pubblicato il 25 giugno 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su