Violano il lockdown e danneggiano i giochi nel parco, il sindaco Cucini: 'Gesto deprecabile'

'Mi auguro che i responsabili vengano trovati e sanzionati duramente'

 CERTALDO
  • Condividi questo articolo:
  • j

"Al parco libera tutti ci sono delle casse dove i cittadini hanno lasciato dei giochi a disposizione di tutti - ha reso noto il sindaco di Certaldo Giacomo Cucini, attraverso la sua pagina Facebook - . I bambini ci giocano, molti di loro poi li rimettono a posto e rimangono sempre a disposizione di chiunque. Il parco è costruito anche nella logica per cui chi lo frequenta lo possa autogestire e soprattutto rispettare. Purtroppo stanotte un gruppo di ragazzi non solo sono usciti contravvenendo alle disposizioni del lockdown ma hanno anche scaraventato questi giochi contro gli alberi, di fatto rompendoli tutti. È un gesto deprecabile, che lascia tutti noi molto amareggiati. Mi auguro che i responsabili vengano trovati e duramente sanzionati".
 
 
Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 17 novembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su