Violenza sessuale su un bus al ritorno dalla discoteca, arrestato un 21enne

La vittima sarebbe una studentessa spagnola fuori sede

 PROVINCIA DI SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Stamattina, un ragazzo, 21enne, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Siena con l’accusa di violenza sessuale. Il fatto è accaduto alle prime ore di questa mattina, intorno alle ore 4, su un autobus di linea che da Monteroni d’Arbia era diretto a Siena centro dove viaggiava un gruppo di ventenni, tutti studenti fuori sede, alcuni dei quali di origine spagnola, che, al termine di una serata passata in discoteca, stavano facendo rientro presso le rispettive abitazioni.

Dagli accertamenti effettuati dai carabinieri, presumibilmente, il giovane approfittando del fatto che una delle ragazze spagnole si era addormentata su quell’autobus, compiva atti sessuali nei suoi confronti. A questo punto svegliata dalle grida delle amiche sconcertate per quanto stava accadendo, la giovane  immediatamente chiedeva aiuto agli amici con cui viaggiava che provvedevano a chiamare i carabinieri. Quest’ultimi, intervenuti immediatamente sul posto, identificavano i presenti e bloccavano l’uomo prima che potesse scappare. È così che, dopo la denuncia della violenza sessuale subita dalla giovane spagnola, i militari ricostruivano l’intera vicenda procedendo pertanto all’arresto del giovane. Concluse le formalità di rito l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari e posto a disposizione della Procura della Repubblica di Siena.

Potrebbe interessarti anche: Campagna vaccinale anti Covid, dalla prossima settimana tre nuovi centri in provincia di Siena

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 27 novembre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su