Lamm Lavorazioni Metalliche

Virtus Buonconvento, due eventi importanti alla piscina comunale del Bernino

Il prossimo appuntamento per i virtussini saranno i Campionati Italiani di Salvamento

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

La piscina comunale del Bernino è stata teatro di altri due eventi importanti: il Trofeo Buonconvento Master e il Campionato Regionale Esordienti di Salvamento, due week-end intensi di gare che hanno coinvolto centinaia di atleti. Nel settore master la società di casa si è piazzata al quarto posto nella classifica a squadre che è stata vinta nettamente dal DLF Nuoto Livorno, mentre il secondo posto è stato conquistato dai lombardi della Canottieri Baldesio e il terzo dai fiorentini della Firenze Nuota Master.

Tra gli atleti di casa c’è da segnalare il buon 100 misto di Enrico Stefanori (M40) e i 50 stile libero dell’inossidabile Romolo Becchetti; tra gli ospiti si è distinto Stefano Dieterich (Livorno) che a 70 anni ha stabilito il nuovo primato italiano della sua categoria nei 50 farfalla in 32’’48.

Domenica scorsa è toccato invece ai giovani della categoria Esordienti gareggiare: l’Unione Polisportiva Poggibonsese ha ottenuto il terzo posto nella classifica a squadre, mentre la Virtus Buonconvento ha conquistato la seconda piazza. Gli atleti delle due società senesi hanno fatto incetta di medaglie con la conquista di diversi titoli regionali: bella la tripla targata UPP nei 50 trasporto manichino con Sofia Tempesti, Adele Tinacci e Emma Lombardini sul podio. Le gare si erano subito messe bene nel nuoto ostacoli Esordienti A vinti da Alice Pianigiani con l’argento di Nicol Sarbu; tra i più piccoli Sofia Tempesti aveva già conquistato il titolo toscano degli ostacoli, mentre Alessandro Caponi si era piazzato secondo tra i maschi. Nella gara più difficile, quella dei 100 pinne manichino e torpedo, Alice Pianigiani (Virtus Buonconvento) si è presa l’argento, seguita dalla compagna di squadra Anna Pacenti; nel trasporto manichino, dopo il tris UPP, è arrivato anche quello della Virtus con un podio tutto giallonero: Ginevra Masoni oro, Pianigiani argento e Sarbu bronzo. Nella stessa gara è arrivato anche un inatteso bronzo di Dario Morini che, pur essendo al primo anno della sua categoria, ha realizzato un’ottima prestazione; Sofia Tempesti (UPP) ha proseguito la sua collezione di medaglie con l’argento nei 50 pinne, gara in cui la Virtus Buonconvento ha messo un’altra tripla con la vittoria netta e il titolo toscano di Rachele Panichi, il secondo posto Nicol Sarbu e il bronzo della solita Alice Pianigiani.

Il prossimo appuntamento per i virtussini saranno i Campionati Italiani di Salvamento in programma a Milano nel mese di aprile.

In foto: Tempesti, Lombardini, Tinacci.

Potrebbe interessarti anche: Empoli, Marchizza infortunato: per lui stagione finita

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie  

Pubblicato il 31 gennaio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su