Volley, weekend difficile per la Pgs. Pianigiani: «Io ho visto grande voglia di lottare»

E' stato un weekend avaro di soddisfazioni sul campo per la Pgs di Colle di Val d'Elsa, che registra cinque sconfitte e una sola vittoria

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

E' stato un weekend avaro di soddisfazioni sul campo per la Pgs di Colle di Val d'Elsa, che registra cinque sconfitte e una sola vittoria. 

La Serie D di Francioli esce sconfitta dalla trasferta fiorentina contro la Sales Volley ma le biancoazzurre hanno dato segnali di crescita importanti e in questa parte di campionato non devono guardare la classifica ma lavorare tanto in palestra. Ora per la Pgs arrivano due gare a dir poco impegnative, la prima contro l'imbattuta MenssSana Siena e poi contro il Chianti Volley a Tavarnelle. 

Ha perso anche la Prima Divisione e, paradossalmente, giocando la miglior gara stagionale. Anche per Benedetti e compagne la crescita nelle ultime uscite è evidente, considerando che da due settimane devono giocare su due fronti: under 18 e Prima Divisione. La Seconda Div. ha perso contro la MensSana una gara che già alla vigilia si sapeva essere proibitiva. Adesso le ragazze di Daniela Lapenta devono trovare punti salvezza nelle prossime gare. Sconfitte ma con gare tiratissime per l'under 16, che cede a Sinalunga solo al quinto per 15-13, e per l'under 17 nel campionato Uisp contro la Virtus Poggibonsi, sempre per 3-2. Unica gioia la bella e convincente gare dell'Under 14, che batte il Cus Siena a domicilio per 3-0.

Il presidente Pianigiani: «Questi fine settimana possono sembrare negativi ma io ho visto una gran voglia di lottare e nessuna squadra ha deluso, nonostante le sconfitte. Noi spesso paghiamo gap di esperienza e maturità sia in Serie D che nelle Divisioni ma vogliamo far crescere le nostre ragazze e questa è la strada giusta».

Pubblicato il 14 novembre 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su