Volti e immagini del gemellaggio tra strade d'Europa

''10° anniversario del Gemellaggio di strade europee'': la mostra fotografica che racconta l’incontro tra la Klauprechtstraβe a Karlsruhe e la via Tiberio Gazzei a Radicondoli

 RADICONDOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Un viaggio attraverso il gemellaggio delle strade europee, tra la Klauprechtstraβe a Karlsruhe e la via Tiberio Gazzei a Radicondoli. Un viaggio nelle immagini e nei momenti più belli e significativi vissuti nei due anni di scambi culturali e sociali tra i cittadini delle due città che parteciparono all’evento. E' "10° anniversario del Gemellaggio di strade europee", la mostra fotografica che sarà possibile visitare dal 13 maggio al 6 giugno 2021 presso la Sala Mostre “Sergio Pacini” a Radicondoli, una retrospettiva fotografica in occasione dell’anniversario.

Dal 17 al 19 settembre 2010 un gruppo di cittadini radicondolesi fecero visita ai cittadini di Karlsruhe i quali ricambiarono poi la visita l’anno successivo dal 23 al 27 giugno 2011 a Radicondoli. A guidare il gemellaggio fu Manfred Boegle, allora presidente dell’Associazione Wirkstatt di Karlsruhe, che frequentando Radicondoli gettò le basi per la nascita del progetto. Connessioni e intrecci fra persone e fatti hanno contribuito poi a far nascere prima e a rafforzare poi una bellissima amicizia tra i cittadini di una grandissima città e di un piccolo borgo toscano, Radicondoli. I rappresentanti del primo progetto europeo di gemellaggio di strada furono due istituzioni della cultura e del sociale: l’Associazione Wirkstatt di Karlsruhe e l’Associazione Pro Loco di Radicondoli. Il gemellaggio di strada fu possibile grazie al contributo finanziario dell’Unione Europea e all’inserimento dello stesso nel Programma europeo “Europa per le cittadine e i cittadini”.

Potrebbe interessarti anche: Andrea Bocelli sta arrivando a Monteriggioni per girare ''The Journey Andrea Bocelli''

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 12 maggio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su