Lamm Lavorazioni Metalliche

Weekend di grandi soddisfazioni per la Virtus Buonconvento

Per il prossimo fine settimana occhi puntati su Cremona, dove una folta spedizione virtussina parteciperà al prestigioso meeting nazionale ''Giovanni Baldesio''

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

E’ davvero difficile decidere da dove cominciare: il fine settimana appena trascorso ha regalato altre grandissime soddisfazioni alla Virtus Buonconvento, impegnata, come ormai capita spesso, su più fronti. A Riccione c’erano i campionati italiani delle gare oceaniche dove Riccardo Olivieri si è imposto nel frangente (corsa/nuoto/corsa), laureandosi campione nazionale della categoria Seniores. A Livorno invece si gareggiava in piscina per il campionato italiano a squadre della categoria Ragazzi; ebbene, il settore femminile è stato nuovamente protagonista, portando a casa il primo posto in Toscana davanti alla Rari Nantes Florentia, ovvero la squadra Campione d’Italia 2021 proprio nella categoria Ragazzi. Maya Bonanni è stata protagonista, trascinando la staffetta 4x100 mista alla vittoria con un crono da 58’’ nell’ultima frazione stile libero; proprio la staffetta (come fu per il podio assoluto di serie A2) è stata determinante per il sorpasso e la vittoria in Toscana. Nel dream team, oltre a Maya Bonanni, c’erano anche Hanna Stefanini, sempre fantastica nei 400 stile libero, e Beatrice Pecorello solida nelle gare a rana individuali e in staffetta; del dorso si è occupata Sveva Salvatori, facendo bene sia i 100 che i 200, mentre Gemma Bartolini ha nuotato ottimamente i 400 misti. Rachele Gonzi si è impegnata a fondo nei suoi 100 delfino, volati anche nella staffetta, mentre Benedetta D’Alessandro ha sbrigato la pratica dei 200 farfalla con un bel crono. A Lara Pelliccia sono toccati i 200 stile libero, mentre i 200 misti sono stati condotti di nuovo dalla Bonanni; ne è scaturito un mix fantastico e non resta che aspettare il riepilogo nazionale per capire quanto vale questo prestigioso primo posto toscano.

I ragazzi maschi non sono stati da meno, spinti dalle belle prestazioni a dorso di Alessandro Cappelli e nella rana di Tommaso Sanclemente; Gabriele Iannè si è fatto onore nei 400 stile e 200 farfalla, mentre Alessio Piga ha ben nuotato i misti. Alonso Palaj si è distinto nello stile libero veloce e Tommaso Sevieri nei 100 farfalla; Matteo Trombella ha completato l’opera nei 50 stile libero e Leandro Tosini nella staffetta.

I maschi si sono piazzati al quarto posto toscano, confermando una crescita netta che fa ben sperare per i prossimi appuntamenti.

Nemmeno il tempo di festeggiare che da Lignano Sabbiadoro, sede dei Campionati Italiani Assoluti di nuoto pinnato, arrivava la notizia della vittoria della grevigiana Silvia Belli nei 100 metri, nuotati al tempo pazzesco di 50’’; l’oro dei 100 è andato a bissare quello dei 400 metri e per Silvia si sono spalancate le porte della nazionale: rappresenterà l’Italia agli Europei in Polonia, in programma dal 20 al 26 giugno.

Dunque la Virtus Buonconvento si appresta a incorniciare una stagione ricca di successi, con un’altra giovane atleta convocata in azzurro in una disciplina, quella del nuoto pinnato, che la società giallonera ha iniziato a perticare solo da pochi mesi.

Per il prossimo week end occhi puntati su Cremona, dove una folta spedizione virtussina parteciperà al prestigioso meeting nazionale “Giovanni Baldesio”.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Under 13 Silver: la terza fase si chiude al primo posto, adesso Final Six

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 7 giugno 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su