Tag / franco burresi

storia poggibonsese

Poggibonsi e San Lucchese primo terziario francescano in due affreschi di Roma

Tutti i poggibonsesi sanno che nel 1221 S. Francesco nominò S. Lucchese primo terziario francescano, primo rappresentante cioè del Terzo Ordine fondato dal santo, dopo quello dei frati e delle Clarisse

storia poggibonsese

Poggibonsi e un letterato dimenticato: Giovanni Norchiati

Nato a Poggibonsi sul finire del '400 da Michele di Giovanni, il Norchiati si trasferisce già da ragazzo a Firenze, dove diventa prima cappellano in Orsammichele e pedagogo nelle case Lanfredini e Pandolfini

storia poggibonsese

Poggibonsi e il treno reale

Il re Vittorio Emanuele III, durante i suoi molteplici viaggi in giro per l'Italia, in visita a città o ad inaugurare monumenti, transitò in treno dal nostro paese varie volte

storia poggibonsese

7 Dicembre 1962, quando da Poggibonsi transitò la diligenza postale

Nel 1962, in coincidenza con il centenario delle Poste, fu ideata una commemorazione tutta particolare che rievocava il modo con cui le missive, i pacchi ed altro venivano fatti viaggiare e venivano recapitati un tempo

alessandro de' medici

Poggibonsi e il duca Alessandro de' Medici

Alessandro era figlio di Giulio de' Medici, il futuro papa Clemente VII, e di una serva di colore

terremoto a poggibonsi

Poggibonsi e il terribile terremoto del 21 Aprile 1906

All'alba del 21 Aprile del 1906 i piccioni, sparsi per le piazze e sui tetti di Poggibonsi, sono stranamente agitati

storia poggibonsese

Poggibonsi e la leggenda della Fonte di Beccabarili

La stradina che da Calcinaia sale su verso la Basilica di S.Lucchese e che si chiama oggi ''di Boccabarili'' avrebbero dovuto chiamarsi in realtà ''Beccabarili'', ma il tempo deforma le parole e certe volte ne fa dimenticare perfino la loro remota origine

storia poggibonsese

Poggibonsi e la società operaia ''Figli del Lavoro''

Nella fabbrica di paste da minestra di Giovanni Mangani a Poggibonsi si lavora fino a 12-13 ore per 1 lira e 70 centesimi al giorno, tanto da sopravvivere, ma una miseria, considerato il numero delle ore di lavoro

storia poggibonsese

Poggibonsi e la regina Vittoria d'Inghilterra

La ''nonna d'Europa'', così era soprannominata per via dei suoi 9 figli e delle decine di nipoti, scese alla stazione di Poggibonsi all'età di 74 anni il 19 Aprile 1893

20 agosto 1960

Poggibonsi, stadio comunale, 20 Agosto 1960, un sogno sfumato, per poco

Non fu una cosa facile intraprendere la carriera di pugile per il poggibonsese Renato Bianchini, classe 1935, costretto ad allenarsi e gareggiare alternando l’attività sportiva a quella di lavoratore

acquedotto poggibonsese

Poggibonsi e un acquedotto monumentale mancato

L'acqua che arrivava al fontanile di Piazza del Mercato (attuale Piazza Cavour) risultava, nei primi anni dell'800, ancora insufficiente, dato anche l’incremento demografico in atto

storia poggibonsese

17 Febbraio 1988, quando il Poggibonsi sfidò l'Unione Sovietica

Prima di affrontare l'Italia, la nazionale dell'U.R.S.S. disputò, il giorno 17, una partita allo stadio di Poggibonsi contro la compagine giallorossa

nereo rocco

Poggibonsi, un grande allenatore e una storica partita di briscola

A Firenze Nereo Rocco arrivò come allenatore nel 1974 e vi rimase appena un anno; anzi, anche meno, visto che lasciò a fine Maggio, poco prima che la Fiorentina vincesse la Coppa Italia e dopo aver battuto la Juventus in casa con un sonoro 4-1

giro d'italia

Poggibonsi e il Giro d’Italia, tra bottiglie di Chianti e furti di uova

Nella prima metà del secolo scorso il Giro transitava da Poggibonsi con frequenza quasi annuale

bande poggibonsesi

Poggibonsi e la sua Banda, tra musica e politica

Un impulso alla costituzione di bande musicali cittadine era stato dato senza dubbio dal periodo di dominazione napoleonica, con le sue molteplici cerimonie e feste pubbliche celebrative dell’impero

arte a staggia senese

Poggibonsi e i pittori della Scuola di Staggia

I pittori della Scuola di Staggia furono portatori di una nuova sensibilità

storia poggibonsese

Poggibonsi, quando gli angeli persero le ali

Il cav. Guido Cuccoli, sul finire dell'800, era considerato a Poggibonsi, come ex-garibaldino, un patriota e un mangiapreti. Poi però si era fatto tutt’un tratto credente e praticante, frequentatore degli altari e delle acquasantiere

francesco di lucchese

Poggibonsi e Francesco di Lucchese, ''maestro di legname''

Nel 1435 Francesco da Poggibonsi lavora ad ultimare la sacrestia di S.Maria del Fiore, costruendo alcuni armadi per tale locale, con un salario di venti soldi al giorno nei mesi caldi

prete riva

Poggibonsi e la contestazione al prete Riva

Nei primi anni del novecento fece scalpore sulle pagine dei giornali nazionali del tempo, primi tra questi La Stampa e il Corriere della Sera, il caso del prete Riva

francesco di lucchese

Poggibonsi e Francesco di Lucchese, maestro di legname

Nel 1435 Francesco da Poggibonsi lavora ad ultimare la sacrestia di S.Maria del Fiore, costruendo alcuni armadi per tale locale, con un salario di venti soldi al giorno nei mesi caldi, dal 1 aprile al 30 settembre, e di 18 soldi dal 1 ottobre al 31 marzo

rosaio della vita

Poggibonsi e il Rosaio della Vita

Il ''Rosaio della Vita'', composto nel 1373, consistente in 84 capitoli di precetti morali e scritto in una lingua volgare scorrevole e pura

pietro burresi

Poggibonsi, l'Accabì e il prof. Pietro Burresi

Se a Poggibonsi chiedessimo a un qualsiasi passante dove si trova l'Accabì, sicuramente ci saprebbe indicare la strada, essendo tale edificio sede di vari uffici comunali, della biblioteca pubblica e teatro di varie iniziative culturali

pietro e maria stella

Poggibonsi, storia d'amore e di medicina

Nel piccolo cimitero di campagna di S.Lucchese, appese al muro che costeggia il loggiato, ci sono alcune vecchie lapidi funebri che narrano invece note di vita della persona scomparsa mettendone in evidenza le buone qualità

bastiano da poggibonsi

Bastiano da Poggibonsi e la ''Lauda dei pellegrini''

Tra i tanti componimenti letterari che parlano di pellegrini e del pellegrinare è da menzionare senz’altro anche la ''Lauda dei pellegrini'' di tale Bastiano da Poggibonsi

contadini a siena

Poggibonsi e una gita a Siena di 394 contadini

Il 5 Maggio 1908 un treno speciale, ottenuto dalle Ferrovie dello Stato a prezzo di favore, trasporta nella città del palio 394 coloni oltre a molti fattori e possidenti

un piemontese a poggibonsi

Poggibonsi, Marcello Galli Dunn e il Castello di Badia

Marcello Galli Dunn era piemontese, ma amava particolarmente la Toscana. Possedeva una villa sontuosa a Marina di Pisa, dove riceveva amici ed ammiratori. Poi, nel 1886, comprò dal Casini la proprietà di Badia a Poggibonsi

il viaggio di fra' niccolò

Poggibonsi e lo straordinario viaggio di fra' Niccolò

I motivi che spingono i pellegrini a mettersi in viaggio sono molteplici: una grazia ricevuta, la guarigione da una malattia, uno scampato pericolo, una colpa da espiare, il miraggio di particolari indulgenze

la rocchetta e l'acuto

Poggibonsi, la Rocchetta e l'Acuto

La storia dell’inglese John Hawkwood, italianizzato in Giovanni l’Acuto, scelse la strada delle armi e fu presto a capo della temibile Compagnia Bianca

capriolo

Poggibonsi: giovane capriolo salvato 'da cuori gentili' nei pressi della Basilica di San Lucchese

La disavventura di un giovane capriolo vicino alla Basilica di San Lucchese

niccolò machiavelli

Poggibonsi e Niccolò Machiavelli

Machiavelli nel corso della difficile e spesso inconcludente campagna militare fiorentina contro Pisa, terminata solo nel 1509, aveva maturato l'idea che solo le milizie cittadine erano affidabili